Apr 19 • 57M

A | la colonna sonora di The Witcher 3 Wild Hunt

Una colonna sonora Slava

Mangianastri
Comment
Share
 
1.0×
0:00
-57:24
Open in playerListen on);
Benvenuto o bentornato su Mangianastri, io sono Jonathan e questo è un podcast che parla di colonne sonore videoludiche e chiacchiera di videogiochi, film e libri. LATO A: monografiche sulle colonne sonore videoludiche LATO B: chiacchiere tra videogiochi, film e libri Buon ascolto!
Episode details
Comments

Sono veramente poche le aziende videoludiche che sono riuscite a farsi spazio nel cuore dei fan. Solitamente si prova affetto per un videogioco, per un franchise o in alcuni casi per una console in particolare, ma le aziende no, sono sempre in secondo piano. Certo ci sono eccezioni ovviamente, prima su tutte Blizzard che tra il 2000 ed il 2015 è stata l’azienda più amata del panorama con tanto di evento (il Blizcon) da migliaia e migliaia di utenti, per non parlare di Bioware nel periodo Mass Effect o di Lucas Arts negli anni 90. Recentemente però la casa di sviluppo più lodata e osannata era CD Projeckt e lo era per un ben più che valido motivo: The Witcher 3.

Diciamocelo, i primi due Witcher non sono granché. Al di la dell’impatto grafico un po’ datato, ciò su cui peccano enormemente è proprio il sistema di movimento, la legnosità di qualsiasi cosa, del combattimento, dell’esplorazione… ma l’ambientazione era superlativa e poco a poco questo venne notato dai videogiocatori di tutto il mondo… e poi ci fu il trailer di lancio di The Witcher 3 nel 2013 e porca misera se l’attenzione e l’attesa per il gioco crebbe a dismisura. Cd Project mostrò un mondo dettagliatissimo, creature differenti, un impatto grafico senza precedenti e tanti tanti binomi diversi. Prometteva una avventura senza precedenti, densa, enorme, ricca di trama e di divertente da giocare… e la sorpresa è che ci riuscì in pieno.

Sei mesi dopo l’invasione, le legioni di Nilfgaard sono penetrate nel cuore dei Regni Settentrionali. Alle loro spalle lasciano campi grondanti sangue e macerie della guerra. Un lupo solitario si aggira per queste lande devastate. Un cacciatore di mostri, un turbine di rabbia e violenza. Dicono che sia un uomo ossessionato, che insegue ricordi, volti, profumi. Ma nel mezzo del caos può solo seguire il suo cuore.

Alla ricerca di Yennefer, sua amata, il Witcher Geralt di Rivia si aggira per i Regni Settentrionali in compagnia del suo fidato maestro Vesemir. La ricerca giunge finalmente a compimento se non per darne il via ad un’altra. L’imperatore di Nilfgard, Emhyr var Emreis, incarica i due di ritrovare sua figlia, Ciri, Witcher anche lei, protetta di Geralt, erede del sangue ancestrale e viaggiatrice di mondi in fuga dalla caccia Selvaggia. Ha così inizio uno dei viaggi videoludici più interessanti e narrativamente densi ed appaganti degli ultimi 7 anni.

The Witcher 3 è un tripudio di scelte morali, di story line parallele mai banali, di missioni secondarie di una profondità mai più raggiunte. Con un comparto tecnico sbalorditivo, un sistema di combattimento traballante ma divertente ed un mondo in continua evoluzione.

Basato sulla saga letteraria di Andrzej Sapkovski, promotore della serie omonima prodotta da Netflix, vincitore di oltre 259 premi come gioco dell’anno, vincitore del Game of The Year 2015, con una media di 92 su 100 su metcritic e una fan base letteralmente sterminata e innamorata. Ma soprattutto per noi un gioco con una colonna sonora super interessante.

Benvenuti o bentornati su mangianastri, io sono Jonathan e oggi parliamo della colonna sonora di The Witcher 3 the wild Hunt.

SITOGRAFIA

WIKIPEDIA

The Witcher (serie)

The Witcher 3 Wild Hunt

The Witcher 2 Assassins of king

CD Projekt

Geralt di Rivia

Ciri

Personaggi di The Witcher

Marcin Przybyłowicz

Mikolai Stroinski

Percival

ARTICOLI

A Relatively Formal Analysis on the Sounds of The Witcher 3: Wild Hunt

Soundtrack Review: The Witcher 3 Wild Hunt

The Witcher 3: Wild Hunt – is this OST perfect?

Music Director Marcin Przybyłowicz about the musical approach of The Witcher 3

Interview: 'The Witcher 3' Composer Mikolai Stroinski Talks About How Music Helps Bring The Game To Life

Child of the Elder Blood: A Semiotics of Folklorism in the Soundtrack of The Witcher 3: Wild Hunt

Why The Witcher 3 endures, five years later

VIDEO

GDC 2016: Slavic Adaptation of Music in The Witcher 3 Wild hunt

Creating The Sound - The Witcher 3: Wild Hunt Official Developer Diary

Wiki di The Witcher

Questo episodio non è a fini di lucro

I diritti dei brani musicali di questo brano non appartengono al sottoscritto.

Ogni episodio di LATO A è una lettera d'amore all'industria videoludica, ai suoi produttori, direttori, sviluppatori, ma sopratutto ai suoi compositori. Per questo ogni episodio di LATO A è a scopo divulgativo e informativo.

Jonathan

Grazie per leggere ed ascoltare Mangianastri’s Podcast! Iscriviti per non perdere nessun contenuto e per sostenere questo piccolo podcast :)